Dal 1997 acquistiamo con professionalità il vostro oro, argento, platino, fili di platino in piccole e grandi quantità; gioielli, orologi, brillanti, argenti, protesi dentali d’oro e più in generale qualsiasi oggetto d’oro o d’argento.

La raccolta viene effettuata presso le nostre sedi di: Carpi, Reggio Emilia e Sassuolo.

Siamo in grado, inoltre, di effettuare perizie a domicilio per eredità, oggetti ingombranti o comunque per quantitativi importanti.

Riceviamo anche su appuntamento, direttamente in negozio, previo accordo telefonico con il cliente. Questo sempre per garantire la massima privacy a chi ne avesse necessità.

Le quotazioni offerte ai nostri clienti sono costantemente aggiornate grazie ai collegamenti con le più importanti borse valori di tutto il mondo.

A Proposito Di Oro… Forse Non Tutti Sanno Che:

Il valore dell’oro, oltre che dal prezzo di borsa del momento, è dato dalla caratura che non è altro che la percentuale di oro presente nella lega.
A parità di peso, quindi, il valore dell’oro varierà a seconda del tipo di caratura dell’oggetto portato.

Facciamo qualche esempio pratico:
A titolo indicativo possiamo elencare alcune tipologie di carature riferite a vari tipi di oro che generalmente sono in commercio:

  • Oro in lingotti titolo 999,99 – 24 carati;
  • Monete d’oro titolo 917 (ad es. sterline, kruger) oppure titolo 900 (ad es. marenghi europei);
  • Oro lavorato di origine italiana titolo 750 – 18 carati;
  • Oro lavorato proveniente dai paesi dell’est europeo titolo 555/585 – 14 carati;
  • Oro lavorato proveniente dalla Russia o dall’America, titolo 333 – 9 carati oppure titolo 555/585 – 14 carati;
  • Gettoni dei concorsi a premi titolo 750 – 18 carati o titolo 900 – 22 carati

Questi esempi sono importanti per capire che quando sulle varie riviste vedete pubblicizzato il valore dell’ORO PURO, in realtà, se vi recate a venderlo, vi pagheranno solamente la percentuale di oro presente nella lega.

Ad esempio se gli oggetti sono 18 Kt. (titolo 750)come la quasi totalità della gioielleria fatta in Italia; il prezzo effettivamente pagato sarà quello del puro moltiplicato 0,750 (quindi diminuito di circa il 25%).